Dopo che si è giunti finalmente ad un accordo tra USA e Cina, sembra che il cambio si sia congelato in un intorno di 1.1090 come se il motore del cross fosse entrato in riserva. Per rivedere quindi movimenti degni di nota rimaniamo in attesa che, come dichiarato dal presidente Trump, si giunga al momento della firma della prima fase dell’accordo.
Il segreto di pulcinella è stato ufficializzato: l’Europa ha concesso formalmente l’ennesima estensione al Regno Unito con data 31 Gennaio, la mozione di Boris Johnson sulle elezioni anticipate del 12 dicembre è stata invece respinta.
E come accade ad ogni segreto di Pulcinella quando viene rivelato, nessuno rimane sorpreso: i mercati avevano già scontato la notizia.
ll lieve apprezzamento del pound è spiegato principalmente dalla chiusura di posizioni short sulla valuta d’oltremanica ed ha portato la stessa ad un massimo di 0.8616.
Ieri giorno dei saluti per Mario Draghi, che passa il testimone a Lagarde ricevendo parole di stima profonda dai principali leader europei.
Commenti sicuramente meno positivi quelli di Trump sull’approccio dei Paesi del vecchio continente nella lotta all’Isis: il presidente questa volta ha puntato il dito contro Francia, Germania e Regno Unito definendo il loro comportamento “una grande delusione”.

Dollaro in castigo invece in Argentina: il biglietto verde non potrà “uscire di casa”. Questo è il tentativo messo in atto dalla Banca Centrale Argentina con lo scopo di preservare le riserve in valuta estera ed evitare un ulteriore deprezzamento del peso. La manovra ieri ha portato l’ARS a recuperare circa il 2% sia contro la moneta unica che contro il dollaro. L’EURARS passa infatti da 66.5603 a 65.1309, riportandosi poi in serata ai livelli attuali.
E se il 75 rappresenta Pulcinella nella smorfia napoletana, 90 è la paura…e proprio oggi ricorre il novantesimo anniversario del martedì nero, il celebre crollo della borsa di New York che ha segnato l’inizio della grande depressione.

Calendario Economico
15:00 – Fiducia del Consumatori USA

EURUSD: 1.1079
EURGBP: 0.8626
EURARS: 65.8322